20.2.03

[kit] Per fronteggiare la minaccia di un attentato è bene che ogni famiglia predisponga un kit di emergenza comprendente cibo e acqua per tre giorni, torce elettriche, una radio con pile, medicine, coperte. In ogni abitazione dovrebbe poi essere individuata una «stanza sicura», dove rifugiarsi in caso di attacco, tenendo a disposizione il nastro isolante necessario a sigillare le aperture in caso di attacco chimico o batteriologico.
(dal corriere ripreso da www.ready.gov che contiene altri suggerimenti pratici per sopravvivere all'emergenza)