4.9.02

[Perpetual War for Perpetual Peace: How We Got to Be so Hated] e' il titolo dell'ultimo libro di gore vidal, una raccolta di saggi imperniata su cause conseguenze e riflessioni sull'11 settembre.
in un'intervista rilasciata al los angeles weekly e riportata dal corriere, alla domanda «Secondo lei gli Stati Uniti dovrebbero prendere armi e bagagli e tornarsene a casa da tutto il pianeta?» la risposta di vidal e': «Sì, senza eccezione alcuna. Noi non siamo i poliziotti del mondo. Non riusciamo nemmeno a mantenere il controllo negli Stati Uniti, salvo per rubare denaro alla gente e in generale provocare distruzione. Nella maggior parte del Paese la polizia è vista abbastanza spesso, e giustamente, come il nemico. Credo che sia il momento di mandare in pensione l'impero - non sta facendo del bene a nessuno. Ci è costato cifre incalcolabili, e questo mi fa pensare che sia destinato a crollare da solo perché alla fine non saranno rimasti abbastanza soldi per farlo funzionare».

consigliata la lettura dell'intera intervista > qui <