5.9.02

[5 settembre 1972] il primo attentato spettacolare del dopoguerra avviene nel cuore dell'europa. un commando di fedayn di settembre nero prende in ostaggio parte della squadra israeliana che partecipava ai giochi olimpici. nonostante le accuse al sistema di sicurezza -la polizia schiera cinque tiratori scelti rivelatisi insufficienti perche' i terroristi erano 8 e apre il fuoco mentre terroristi e ostaggi salgono a bordo dell'aereo che era stato messo a disposizione- e nonostante i 17 morti (9 ostaggi, 5 terroristi, tre agenti) i giochi non vengono interrotti.
*
a radio24 stamattina pietro mennea sostiene la validita' di quella scelta: "lo sport non c'entra niente con il terrorismo, e per tanto fu giusto non interrompere i giochi".
mi riservo una riserva.