4.7.02

AI deputati italiani, impegnati in queste ore in risse di varia natura, oggi viene presentato lo spot che per l'Aima, associazione malati di alzheimer, ha realizzato, senza compenso, Giuseppe Tornatore. Lo spot e' stato bocciato sia da rai che da mediaset attraverso le rispettive concessionarie di pubblicita' -sipra e publitalia- con mezzi diversi probabilmente ispirati alla cautela visto che lo spot e' girato all'interno del parlamento con una voce fuori campo che dice: "Quest'uomo è malato di Alzheimer. Le istituzioni hanno una malattia ben più grave: l'indifferenza".
Oggi pertanto se lo vedono i nostri deputati che decideranno se e quanto lo spot li offende o li irride o li vilipende -come preventivamente suggerito da un comunicato mediaset che parla di "possibile vilipendio delle assemblee legislative"-.
Vediamo se nel bel mezzo dei giochi di poltrone delle ultime ore se ne riesce a sapere qualcosa; dopotutto i mondiali sono finiti.