5.6.02

Mondiali 3.
Sul sito della Fifa (in partnership con Yahoo!) e' possibile scaricare filmati audio-video delle 64 partite di calcio, a pagamento. La notizia ha fatto un certo rumore sugli organi di informazione internazionali, un po' meno in Italia. Mentre si rafforza il concetto dell'open source, si diffondono sistemi e software non solo gratuiti ma aperti, si moltiplicano siti basati su php/mysql/apache (tutti aperti, tutti gratuiti), mentre i programmatori del pianeta scambiano informazioni, sviluppano e mettono a disposizione di qualsiasi navigatore con qualche nozione di informatica le proprie idee, il maggior evento sportivo dell'anno viene contratto in pacchetti a $19.95.
Inoltre, coerentemente con quanto sopra detto, gli streaming non sono disponibili per gli utenti di sistemi non proprietari: vale a dire che chi usa macintosh o linux non ha la possibilita' di scaricarli, nemmeno pagando il doppio.