19.6.02

Do you remember Hegel?
Il provvedimento sulla procreazione assistita passa in gloria al senato dopo l'approvazione della camera. Per sommi capi: pene pecuniarie anziche' sanzioni penali per i medici che effettuano la fecondazione eterologa (con sospensione dall'albo per 3 anni), no agli embrioni congelati, no ai single, no all'assistenza pubblica ma stanziamento di un fondo statale che consentira' a 300 coppie l'anno (le richieste sono di ventimila coppie l'anno circa) di accedere alla p.a, possibilita' per tutti gli operatori che gravitano nell'ambito di dichiarare l'obiezione di coscienza. Per contorno: deputate del carroccio piangenti in parlamento, Intini Ugo che riceve le congratulazioni di deputati del c.s., la Mussolini che svetta come paladina dei diritti acquisiti e futuri delle donne, Rosy Bindi che svetta come paladina dei diritti del concepito.
Ve lo ricordate lo stato etico di Hegel?